Articoli di Maurizio Blondet - Blog - Biblioteca Neval 3

Vai ai contenuti

Menu principale:

> Rito Massonico nella Chiesa-Madre, il giorno in cui l’Inghilterra si consacra alla Vergine di Fatima

Biblioteca Neval 3
Pubblicato da in Articoli di Maurizio Blondet ·
Tags: Fatima
http://www.maurizioblondet.it/rito-massonico-nella-chiesa-madre-giorno-cui-linghilterra-si-consacra-alla-vergine-fatima/

Un rito  massonico nella cattedrale anglicana di Canterbury è stato permesso dall’arcivescovo anglicano Justin Welby,  nello stesso giorno in cui, nella cattedrale cattolica di Westminster,   l’arcivescovo Nichols riconsacrava l’Inghilterra e il Galles al cuore Immacolato di Maria, nel centenario della apparizioni di Fatima (17  febbraio  1917. La liturgia è avvenuta davanti ad una statua della Vergine di Fatima, che è stata incoronata durante la cerimonia, alla presenza di quattromila fedeli commossi.

La folla nella cattedrale cattolica
La coincidenza non è sicuramente casuale. I massoni hanno chiesto ed ottenuto la cattedrale di Canterbury per  il trecentesimo anniversario della Gran Loggia di Londra,  dietro pagamento di 300 mila sterline,  donazione che l’arcivescovo ha accettato, dice, perché la  chiesa ha bisogno di riparazioni.  Canterbury, oggi  chiesa primaziale  anglicana, è stata la chiesa madre d’Inghilterra dal tempo della prima evangelizzazione dei sassoni – 597  dopo Cristo, quando  vi giunse  il missionario monaco Agostino inviato da Gregorio Magno,    fino al  1558,  data della morte dell’ultimo metropolita cattolico. L’attuale edificio,  in grandioso stile gotico-romanico,  che risale a poco dopo il 1170 , resta uno dei grandi monumenti del  Cristianesimo, anche perché vi è sepolto san Thomas Becket, ucciso  all’altare  della stessa  cattedrale  mentre diceva Messa il 29 dicembre 1170, da quattro gentiluomini che si ritenne mandati da  re Enrico II.


Il decano della cattedrale,  reverendissimo Robert Willis,   ha  presieduto   la “Liturgia massonica” (Masonic Service), ovviamente   era  presente, con  gli altri  gradi dell’Arte, Edward duca di Kent, primo cugino della regina, che è Gran  Maestro della Gran Loggia. Da sempre sono i duchi di Kent a  presiedere la Massoneria britannica, che è monarchica e legittimista, ed  è anche la più potente del mondo: è la Gran Loggia di Londra, infatti, a dare (o negare) la “regolarità”  iniziatica delle logge sorte nel mondo.

Il consenso dell’arcivescovo alla celebrazione massonica in chiesa  è stato criticato anche da ambienti anglicani.  Nel settembre scorso infatti una sentenza del cancelliere Tattersalò (del  Consiglio della Regina) aveva vietato ad una  famiglia che seppelliva un suo parente nella cattedrale, di far scolpire sulla tomba i  simboli della squadra e compasso, con la motivazione che gli epitaffi e i simboli  sulle tombe  “devono essere interamente compatibili con la fede cristiana”.  E ha citato il documento finale di un sinodo anglicano del luglio 1987, in cui  si riconosceva che “alcuni cristiani trovano l’effetto dei rituali massonici inquietante, e certuni li sentono come positivamente maligni”.  Il Sinodo obiettava all’uso, nei rituali, della parola Jahbulon come nome dell’Essere Supremo, “un amalgama di termini semitici, ebraici ed egizi”.

Quanto  alla rete cattolica EWTN,  ha ricordato che fin dai primi eventi in Portogallo nel 1917,   forze  massoniche   hanno agito contro le apparizioni di Fatima  con eccezionale durezza, cercando di spegnere l’interesse della gente, e peggio.  Il  13 agosto 1917  la Signora aveva chiesto ai tre piccoli veggenti di tornare alla Cova da Iria, dove sarebbe apparsa loro per la quarta volta: non poterono perché il sindaco di Vilanova de Ourem, Arturo Oliveira Santos, con la scusa  di accompagnarli  alla Cova, invece li rapì, li gettò in prigione, li terrorizzò e torturò psicologicamente  ordinando loro, con le più tremende minacce, di riferirgli “Il segreto” che la Vergine aveva comunicato loro. Ebbene, Santos era un massone,  della logga di Leiria, e poi fondò un’altra loggia a Vila Nova De Ourem, la sua cittadina.  La loggia di Santarem – vicino a Fatima – divenne il punto di raccolta e  organizzazione degli attivisti che inscenarono azioni di ateismo militante contro le apparizioni e i fedeli che accorrevano a migliaia.  Energumeni delle due logge furono quelli che, nel settembre 1917,  distrussero il tempietto improvvisato che i fedeli avevano costruito sul luogo delle apparizioni.  Potenti ed occulti influssi massonici in Vaticano, che possono essere solo indovinati, si opposero alla consacrazione della Russia al Cuore Immacolato, che era stata chiesta dalla Vergine con la  promessa che la Russia si sarebbe convertita: Pio XII la fece poi nel 1952, “ai popoli della Russia”, in modo incompleto  però,  senza chiedere ai vescovi di tutto il mondo di unirsi alla consacrazione e senza l’atto solenne di riparazione (come era stato richiesto).

Da allora non è più il caso di parlarne, nella gerarchia. Nel 1962, quando Giovanni XII aprì il Concilio,  volle dire il suo “assoluto”  dissenso da  certi  “profeti di sventura, che annunziano sempre il peggio, quasi incombesse la fine del  mondo”:  secondo molti alludeva al Terzo Segreto di Fatima, e   alle sciagure che minacciava.  …
Già nel 1931 suor Lucia, la sola veggente sopravvissuta, comunicò al suo vescovo di aver ricevuto da Cristo il seguente messaggio: “Fai sapere ai miei ministri, dato che seguono l’esempio del Re di Francia nel ritardare l’esecuzione della mia domanda,  che lo seguiranno  nella disgrazia. Non sarà mai troppo tardi per ricorrere a Gesù e Maria”.
L’allusione era al Re Sole, a  cui nel 1668 la veggente Marie Marguerite Alacoque, che aveva avuto la visione del Sacro Cuore di Gesù, aveva chiesto di porre quel simbolo – il Sacro Cuore appunto  – sugli stendardi regali. Luigi XIV non se ne diede  per inteso;  come predetto, la sua dinastia finì con Luigi XVI sotto la lama della ghigliottina. Le sciagure francesi non terminarono allora, come sappiamo. Solo nel 1871, un anno dopo la disfatta nella guerra franco-prussiana e dopo che Parigi era stata occupata dai soldati con l’elmo chiodato, l’Assemblea nazionale, repubblicana e (in gran parte) massonica,  pensò che dopotutto non ci si perdeva niente a costruire sopra Parigi una chiesa consacrata al Sacro Cuore. I fondi per “le  Sacré Coeur” sulla collina di Montmartre vennero da una spontanea sottoscrizione nazionale.
Oggi che Inghilterra e Galles sono stati riconsacrati al Cuore Immacolato di Maria, la Vergine di Fatima, la cerimonia massonica a Canterbury vuole sicuramente essere un “magico” inceppo  opposto alla benedizione.
Ma migliaia di cattolici inglesi si sono messi sotto la sua protezione recitando:

“Santissima Vergine Maria, tenera Madre degli uomini, per adempiere ai  desideri del Sacro Cuore di Gesù e alla richiesta del Vicario di tuo Figlio sulla terra, noi consacriamo e le nostre famiglie al vostro doloroso e Immacolato Cuore, o Regina dell’Altissimo Santo Rosario, e ci raccomandiamo a voi, noi,  il popolo tutto del nostro paese, e del mondo.
“Accetta la nostra consacrazione, carissima Madre,  e disponi di noi come Tu vuoi per compiere i tuoi disegni nel mondo.  O    cuore addolorato e immacolato  di Maria, Regina del Sacro Rosario, regina del mondo, regna su di noi insieme col  Sacro Cuore di Gesù Cristo nostro Re. Salvaci dal  diluvio del moderno paganesimo; accendi nei nostri cuori e nelle nostre  case l’amore per la purezza, la pratica della vita virtuosa, uno zelo ardente per  la salvezza delle anime, e il desiderio di pregare il Rosario con più fede”.

E’ interessante vedere  come un piccolo resto abbia sentito il bisogno  di  porsi sotto questo riparo  in vista dei tempi che stanno per venire; e come dall’altra parte si agisca dietro una non meno inspiegabile ispirazione.

Il Duca di Kent durante un rituale



> Terremoti castigo di Dio? Il pensiero di Palmaro

Biblioteca Neval 3
Pubblicato da in Articoli di Maurizio Blondet ·
Tags: terremoticastigo di DioPalmaroP. Giovanni Cavalcoli
Nuvole
Don Giuseppe Berardino cattolici statunitensi a Trump seminari intervista a Burke Convegno Valtorta Apparizione a Lourdes Fillon Fidel Castro I 4 Novissimi Don Ariel proselitismo Transustanziazione Germain Grisex cappella agli islamici apologetica Pensieri a voce alta satanismo Lo Straniero Quo Vadis? Guido Villa teologia del processo e del divenire Dogma Presepe Risurrezione dei morti ex-cathedra fondazione Maria Valtorta Benedetto XVI Purgatorio ibernazione eretico sale Theologica strage di Berlino fedeltà Parlamento assolvere il peccato di aborto Gandolfini Conferenze valtortiane Catechismo Maggiore di S. Pio X Tosatti Sindone Basta Bugie Stephen Austin la Colonna dell'Immacolata Cattedrale di Reggio Emilia LEZIONI SPIRITUALI Madonna Argentina Papa Benedetto XVI imparare la Lis Cascioli Natale otto errori. diritti Obama GUERRA CIVILE FRA CATTOLICI Giubileo della Misericordia Fumagalli Renzi Card. Burke Mistica viareggina confessione Padre Pio Cardinali profughi Italicum il mercante d'armi morte di Fidel Castro Johm Cuba articolo su Maria Valtorta valanga settimana di preghiera peronismo nazionalcattolico Aleppo arrogante profezia traumi John Major assassinio condanna Jean-François Lavére Maria Valtorta DUBIA Isis Babele Sander Magister Referendum morte dei bambini Inferno articoli vari Basta Bugie Lourdes anno giubilare Melloni sesto dubia liturgia antica medaglia miracolosa omosessualità Santo Sepolcro Porta Santa Amoris Laetitia eutanasia L'Evangelo come mi è stato rivelato Mary Wagner ecografia prenatale Fraternità San Pio X Newman modernismo Pence Marchino Lund pensieri a voce alta Kosovo lettera dei quattro Cardinali lingue di vermi Pensieri a Voce Alta Neo Modernismo misericordia Claudio Pierantoni Renxit antimassoneria Dubia CONVEGNO iNTERNAZIONALE su Maria Valtorta droga Buon Natale prostituzione Cina Atti di riparazione Medjugorje La sconfitta di Renzi SOSPESO A DIVINIS aborto peccato gravissimo cremazione Toscana Brexit Verginità di Maria consustanziazione alluvioni rivoluzione religiosa Giappone fastfood Card. Biffi Clinton convivenza Russia Scalfari Papa economia La necessità della... Resistenza Pietro obiezione di coscienza Amoris Laetitia dubia Schneider Medaglia miracolosa Israele Kasper San GIuseppe interviste Caritas Boff Ratzinger religiosa febbre spirituale Politi Palmaro articolo 138 Maria terremoti Misericordia et misera Polonia eresia ariana Papa Bergoglio genocidio Family Day Aldo Maria Valli Socci Beatitudini Gerusalemme tsunami Bergoglio Concistoro S. Antonio Abate Cattedrale di Pristina Beato Mayr-Nusser Fatima globalizzazione CONFERENZE E SANTE MESSE Gesù sacramentato Non praevalebunt! Avvenire riconteggio Strage di Viareggio Gender peccato originale Finnis Radio Maria la Beppina demonologia Umberto Benigni Italia miracoli dittatore Giornata della pace rifugiati Guido Landolina sisma Roberto De Mattei riforma incendio carmelitana Świebodzin Satana Suor Lucia di Fatima raccolta firme x chiedere dimissioni protestanti indagato Sala filatelica rissa vaticana Camicia della Madonna Gesù Salvatore doveri Madonna della Ghiara strafalcioni Limbo populismo latinoamericano Expo 80 anni Twitter Scopelli Laetitia Amoris No la verità su Aleppo comunione a divorziati risposati supplica Card. Sarah luce teoria Fedeli effetto Paglia lezioni spirituali Quaresima elezioni Rom il sacro tugurio Vaticano Card. Raymond Burke Volto Santo referendum Spadaro Giuda Rwanda Immacolata Concezione il reato di intralcio all'aborto bellezza Morte Amoris laetitia Incontro 80 sindaci da tutto il mondo Re Magi Google Misericordia Intervista Benedettini Dott.ssa Elisabetta Frezza Giobbe omosessuali perdono fare chiarezza infallibilità e indeffettibilità della Chiesa Commiato all'Opera disorientamento pastorale PENSIERI VOCE ALTA Apocalisse Giovanni Paolo II Giudizio Particolare tragedia a Uyo sincretismo riforma della curia lotta contro l'aborto sofferenza dei bambini Agnello di Dio Ministra dell'Istruzione pro gender flat tax l'antilingua Gedeone domanda odio Musica Sacra OMELIE Vittorio Agnoletto fenomeni video Stephen sbarackato Obama eresie messainlatino Frezza Convegno valtortiano 2016 Don Minutella streghe serate valtortiane Don Ariel S. Levi di Gualdo Lezioni spirituali Don Zucchini tradizionalisti silenzio della S. Sede Consacrazione dimissioni congelate massoneria cinwue Dubia vescovo Robert W. McElroy bufale Storia sociale della Chiesa Bernadette terremotati pro-life avvelenamento di massa intervista integrale al Card. Burke varie infallibilità FB Carlo Acutis crollo del tetto di una chiesa il cornoletame Beata Giovanna Scopelli gender Francia promesse Redenzione Wilders Mattarella Lezioni spirituali p. Enzo Valtorta aborto comunione ai divorziati risposati leggere antidarwinismo Crisi del Dogma La Samaritana Santa Veronica Giuliani 25 novembre 2016 Islam moderato mons. Fellay Benedetta Frigerio creazionismo leucemia Buon Pastore treni a vento modernisti Trump Pontefice limbo Pontificato Bergoglio comunicazione non ostile commissariamento Ordine di Malta LGBT Paradiso Preti sposati evoluzionismo Eye Pyramid Ordine di Malta monachesimo feto Concilio Cristo Re Valeria Fedeli scandalo sacerdoti omosessuali e conviventi Omelie Mistica Maria Valtorta Lefebvre guarigioni nuovo cristianesimo AVVISO IMPORTANTE castigo di Dio in ricordo del viaggio in Italia pro-life italiano Mama Antula Raul Castro P. Giovanni Cavalcoli Bukavu padre Lombardi Card. Brandmuller consumismo Blondet Fedeli. sogno darwinismo correzione formale IMU Gomez Davila Unità dei cristiani gelo battesimo luterani scisma Creazione Santiago del Estero furto di ostie Difendiamo i nostri figli Costituzione j'accuse Robert Spaemann assenza di Dio anima vittima verginità della Vergine assistenza umanitaria comunismo Papa Francesco Lutero Insediamento Trump
Torna ai contenuti | Torna al menu