> 132. Lettera aperta, da un'isola sperduta, a Jim Caviezel che nel prossimo film 'The Resurrection', sequel de 'La Passione', sarà di nuovo Gesù… - Blog - Biblioteca Neval 3

Vai ai contenuti

Menu principale:

> 132. Lettera aperta, da un'isola sperduta, a Jim Caviezel che nel prossimo film 'The Resurrection', sequel de 'La Passione', sarà di nuovo Gesù…

Biblioteca Neval 3
Pubblicato da in Articoli di Guido Landolina ·
Tags: PENSIERI A VOCE ALTA
                                                                                     
          
   
   
PENSIERI A    VOCE ALTA
   
di Guido    Landolina
   
   
Per    i 'Pensieri a voce alta', clicca    QUI
   
   
                                  

CLICCA QUI PER APRIRE E SCARICARE TUTTI I 'PENSIERI A VOCE BASSA'
DI GUIDO LANDOLINA
Pensieri a voce alta
di Guido Landolina
Vedi anche in Sezione Opere del sito
Per scaricare invece questo singolo 'Pensiero' in pdf dal mio sito cliccate:
http://www.ilcatecumeno.net/pensieri.htm
oppure da Gloria.tv:
https://gloria.tv/Guido%20Landolina       
7.2.2018
132. Lettera aperta, da un'isola sperduta, a Jim Caviezel che nel prossimo film 'The Resurrection', sequel de 'La Passione', sarà di nuovo Gesù…
Caro Jim,
sono su un'isola deserta, palme di cocco e banane, e pesco con le mani per sopravvivere.
Non hai idea di quanto siano furbi i pesci quando pensi di averli agguantati ma poi ti fregano sfuggendoti con un ultimo guizzo.
Sì, sono un sopravvissuto, in questo atollo sperduto in mezzo ad un oceano deserto.
La mia barca si è rovesciata e mi ritrovo qui senza alcun aiuto mentre anche la fede vacilla perché mi sono chiesto perché Dio abbia fatto questo proprio a ME.
Già, è quello che quasi tutti dicono quando - dopo essersi sempre dimenticati di Lui - si stupiscono ed anzi imprecano o bestemmiano facendogliene una colpa quando anche Lui si 'dimentica' di loro.
Dunque la mia barca si è rovesciata, mi sembra di essere un Robinson Crusoè ma non c'è nessun indigeno nativo dell'isola, che mi tenga compagnia come a lui, al quale affibbiare il nome di 'Venerdì' ed al quale insegnare, come ha fatto lui, almeno la vera fede cristiana.
Già, perché questa oggi sembra essere del tutto scomparsa.
Ho salvato miracolosamente dal naufragio il mio smartphone che - miracolo nel miracolo della mia salvezza - non è stato del tutto rovinato dall'acqua.
Fatto sta che mentre cercavo di chiamare da qui nell'atollo il fatidico elisoccorso del 118, (ma - come al solito in Italia - lo trovavo sempre 'occupato': 'attenda prego'…) a forza di 'attendere' la batteria si è scaricata del tutto ma non prima che mi arrivasse da un amico in Italia, e avessi fatto in tempo a leggerlo, un 'post' di alcuni giorni fa dal titolo
The Resurrection. Jim Caviezel sarà di nuovo Gesù nel sequel de 'La Passione'… (QUI)
Jim, Ma cosa ti è saltato in mente?
Non sai che sei fuori tempo massimo, cioè 'Out of time', come dite voi?
Forse lo vedranno i cattolici e gli 'evangelici' in America, ma guarda che in Europa alla Resurrezione di Gesù non crede più nessuno, nemmeno in Vaticano…
Ti meravigli? Beh, da quando hai interpretato il ruolo di Gesù nel film THE PASSION, da qualche anno anche in Italia sono cambiate molte cose…
Sai, non saprei come spiegarti, ma si sono molto 'modernizzati'.
Dicono che il Peccato originale è un mito, che quindi il Verbo divino non aveva alcuna necessità di incarnarsi in Gesù Cristo e quindi che non c'è stata alcuna Redenzione, anche perché l'uomo moderno è ormai autosufficiente, basta a se stesso e soprattutto non ha alcun bisogno di essere redento.
Anzi, visto che S.E. Mons. Nunzio Galantino, Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana, ha solennemente affermato che la Riforma di Lutero è stata 'opera della Spirito Santo' (QUI), sembrerebbe che da quel momento la Statua di Martin Lutero, (solennemente intronizzata il 13 ottobre scorso, giorno anniversario della Madonna di Fatima, nella Sala Nervi in Vaticano) abbia miracolosamente cominciato a parlare a vescovi e cardinali dicendo di peccare pure tranquillamente, con quel suo famoso 'Pecca fortiter' (QUI), perché tanto siamo tutti 'predestinati' ed è Dio che - appunto per predestinazione - decide se salvarti o meno, indipendentemente dalle tue buone opere e dai tuoi peccati.
Fai dunque bene i tuoi conti insieme al regista o produttore, mi pare ancora Mel Gibson, ma scordatevi le varie centinaia di milioni di dollari incassati con il primo film, perché questo secondo - almeno quanto all'Italia - non verrà distribuito nemmeno nei cinemini parrocchiali ai quali verrà fatto divieto di ingannare i ragazzi ed i Boy scouts con delle 'fake-news' inducendoli a credere nuovamente alle favole.
Come? Dici che è impossibile? Ci penserà la Chiesa cattolica a farlo diffondere?
Io vivo su un'isola deserta ma tu… tu invece sei fuori del mondo.
Guarda che in Italia oggi lo dicono fior di cardinali e vescovoni che la Resurrezione 'post mortem' non è mai avvenuta, perché…'Dio è morto'…, anzi 'Gesù è morto' e la Resurrezione è un 'fatto della fede e non della storia', come dire - con il tipico ermetico linguaggio dei teologi odierni che ammiccando vogliono farsi capire fra di loro ma non dai comuni fedeli per non scandalizzarli troppo - che Gesù non era veramente un Dio incarnato, era solo un grand'Uomo, quindi come 'uomo' doveva morire ma non poteva risorgere perché i miracoli non esistono, sono miti, 'fake news' anch'essi.
Insomma la Resurrezione sarebbe stata una credenza per fede dei primi cristiani ma che in realtà non è mai storicamente avvenuta.
Fuori i nomi? Vai sul Web, anzi su Google, e prova a digitare nomi come quelli dei cardinali 'cattolici' Kasper, Marx, Lehmann, tutti tedeschi e quindi 'influenti' - in Italia - più dell'Euro.
Questi ne parlano nelle loro opere…, eccome se ne parlano, non sapevano - allora -  che poi sarebbero state tradotte anche in italiano.
Dici che a far testo sono le parole del Vangelo?
Non sei aggiornato, il Generale dei Gesuiti Arturo Abascal Sosa, dice sostanzialmente che nei Vangeli non ci si può tanto fidare di quel che c'è scritto per via del fatto che a quei tempi gli evangelisti non avevano il registratore e che bisogna anche 'contestualizzare' tutto. (QUI)
Non parliamo poi dell'Ascensione, della verginità della Madonna, della sua Immacolata Concezione, e tante altre cose ancora.
Dai retta a me, convinci Mel Gibson a lasciar perdere, te lo ho già detto, siete fuori tempo massimo…
Come fate a girare un film su fatti che nessuno ha potuto vedere perché oltre a mancare il 'registratore' a quei tempi mancavano anche le telecamere?
Anzi, no. A dire il vero c'era una 'telecamera nascosta'…
Era manovrata da una grande mistica del Novecento, una certa Maria Valtorta (QUI), che ha assistito in visione - appunto come da una telecamera nascosta - ad oltre seicento episodi della vita di Gesù trascrivendoli per filo e per segno in un'Opera di dieci volumi, oltre cinquemila pagine dove - nel decimo volume - la Resurrezione è descritta visivamente nei minimi particolari, dialoghi compresi.
E' stata tradotta in oltre venti lingue, anche in inglese, quindi la potrai trovare oggi nelle librerie nel tuo paese, oppure richiederla all'Editore che certo te la manderà in omaggio.
Questo sì che - se solo cominci a leggere e continui per cinquanta pagine - ti convincerà che i miracoli esistono.
La mistica, un'anima-vittima, vede proprio come avviene la Resurrezione nei minimi particolari.
Roba da matti! Una luce straordinaria di un globo luminoso che scende come un fulmine dal Cielo, colpisce e scardina la pietra che chiudeva il sepolcro, atterrisce e stordisce con un boato armonico i soldati messi a guardia, illumina di luce abbagliante il Sepolcro buio, penetra e pervade il corpo inerte di Gesù, ricrea il Sangue, gli infonde energia e Vita, Gesù si rianima, apre gli occhi, si libera della Sindone, scende dal suo tavolo di pietra, esce con il suo corpo luminoso e ormai glorificato e… si materializza in una stanzetta del Cenacolo dove la sua Mamma stava pregando in lacrime attendendo la sua Resurrezione.
Come? Dici che i Vangeli non parlano della sua apparizione alla Mamma ma solo alle discepole ed agli apostoli?
Bah…, i Vangeli non dicono un sacco di cose della sua vita, lo ha scritto anche l'apostolo Giovanni alla fine del suo Vangelo.
Ma ti pare che Gesù non abbia potuto apparire nel segreto di una stanza proprio a sua Mamma, anzi per prima?
Perché nel segreto? Ma perché doveva essere una cosa molto intima, ti pare?
Abbracci, lacrime, baci… Lei aveva sofferto immensamente… era stata Corredentrice.
Poi - in quella stessa giornata domenicale - appare anche ad altre discepole e discepoli, ai due di Emmaus e - solo per ultimi, di sera - a quegli apostoli che lo avevano abbandonato nel momento tragico della Passione.
Gesù, come una immagine evanescente che prende gradualmente forma, attraversa - come un coltello nel burro - le pareti di pietra del Cenacolo, dove quelli erano riuniti ancora spauriti, e si materializza in carne ed ossa, ben solido, davanti a loro.
Ecco, non chiedere per il nuovo film 'consulenze tecniche' ai cardinali del Vaticano, soprattutto al Cardinale Kasper, perché - con quel che ha scritto nei suoi libri sulla Resurrezione e su tutto il resto - chissà cosa ti direbbe, oggi.
Tu che però ti sei convertito facendo Gesù in quel film, tu che ora fai il giro del mondo dando testimonianza e ora credi alle opere ispirate - credi anche a questa di Maria Valtorta e vedrai che - trasformando la 'tua' Resurrezione in un film ancora più bello del precedente - finirai per convertire persino 'loro'.
Ti ho detto quanto basta per darti una 'dritta', ora fai tu ma, poiché il cellulare non funziona più, ho scritto questa lettera - con l'unica penna biro che ho - su un foglio di carta che avevo in tasca: lo infilo in una delle bottiglie che si sono salvate dal naufragio, la chiudo con un tappo di sughero e la lancio in mare, in braccio alle correnti, e chissà che un giorno ti arrivi, anche se manca l'indirizzo.
Forse qualcuno la troverà su qualche spiaggia magari dell'altro emisfero, ma certo te la farà recapitare, chi non conosce infatti l'alter ego cinematografico di Gesù, Jim Caviezel?
Tuo,
Guido Landolina



Articoli recenti
Nuvole
Suor Lucia di Fatima Argentina Don Giuseppe Berardino Germain Grisex FB Schneider Risurrezione dei morti comunione a divorziati risposati assolvere il peccato di aborto anno giubilare Giubileo della Misericordia riforma pillole) domanda modernismo la Colonna dell'Immacolata gelo Sander Magister bufale Robert Spaemann Fedeli furto di ostie promesse antidarwinismo Świebodzin Frezza Morte Guido Landolina Card. Brandmuller lotta contro l'aborto La necessità della... Resistenza tsunami elezioni La Croce di S. Benedetto No Pensieri a voce alta (in pillole) Italicum treni a vento Lutero diritti articolo su Maria Valtorta Don Ariel Kosovo pro-life italiano Pillole Satana Lefebvre Insediamento Trump Storia sociale della Chiesa articolo 138 Cuba proselitismo confessione Dogma Politi odio Trump Aldo Maria Valli Claudio Pierantoni strage di Berlino Lourdes rifugiati condanna Laetitia assistenza umanitaria Gerusalemme Santiago del Estero morte dei bambini Volto Santo Apocalisse Avvenire 25 novembre 2016 PENSIERI VOCE ALTA fastfood Bergoglio Toscana crollo del tetto di una chiesa Natale assenza di Dio Basta Bugie Creazione a teoria raccolta firme x chiedere dimissioni Family Day Commiato all'Opera Re Magi Fraternità San Pio X Mistica viareggina Costituzione Expo Mistica Maria Valtorta Giobbe San GIuseppe Rwanda intervista a Burke Mattarella Roberto De Mattei Aleppo apologetica filatelica Don Zucchini protestanti Gedeone Don Ariel S. Levi di Gualdo Pensieri a Voce Bassa AVVISO IMPORTANTE Conferenze valtortiane leggere alta! Pontefice sofferenza dei bambini Dott.ssa Elisabetta Frezza consustanziazione il reato di intralcio all'aborto Caritas Concilio miracoli castigo di Dio Porta Santa Parlamento creazionismo globalizzazione liturgia antica Buon Natale voce Jean-François Lavére Crisi del Dogma Obama Referendum Convegno Valtorta 80 anni Apparizione a Lourdes massoneria Cattedrale di Reggio Emilia CONFERENZE E SANTE MESSE Unità dei cristiani anima vittima Mary Wagner Islam moderato obiezione di coscienza articoli vari Basta Bugie strafalcioni Pensieri a Voce Alta febbre spirituale Finnis fenomeni Amoris Laetitia imparare la Lis convivenza alluvioni Convegno valtortiano 2016 Lo Straniero L'Evangelo come mi è stato rivelato l'antilingua limbo Renxit dimissioni congelate Renzi Israele eresie comunismo Consacrazione Camicia della Madonna arrogante Russia flat tax SOSPESO A DIVINIS il sacro tugurio ecografia prenatale riforma della curia riconteggio Madonna della Ghiara demonologia streghe tradizionalisti Giappone Card. Burke varie rivoluzione religiosa commissariamento Ordine di Malta Giuda avvelenamento di massa perdono GUERRA CIVILE FRA CATTOLICI Limbo terremoti antimassoneria pro gender Dubia traumi fondazione Maria Valtorta correzione formale disorientamento pastorale Padre Pio Giornata della pace cattolici statunitensi a Trump morte di Fidel Castro Socci Santa Veronica Giuliani assassinio seminari Madonna Inferno Maria Valtorta Incontro 80 sindaci da tutto il mondo Benedetto XVI Amoris Laetitia rissa vaticana Palmaro doveri Umberto Benigni ex-cathedra Italia scisma pensieri a voce alta Non praevalebunt! Rom Newman infallibilità e indeffettibilità della Chiesa vescovo Robert W. McElroy DUBIA eretico Radio Maria P. Giovanni Cavalcoli Medaglia miracolosa LGBT IMU Pensieri a voce bassa evoluzionismo Lund Pence Blondet Twitter terremotati modernisti comunicazione non ostile Transustanziazione infallibilità cappella agli islamici Johm Amoris laetitia Boff il cornoletame Catechismo Maggiore di S. Pio X interviste Cina otto errori. effetto Paglia PENSIERI A VOCE ALTA j'accuse dubia Presepe Google Gomez Davila Francia Musica Sacra darwinismo Giudizio Particolare la Beppina Fillon Vittorio Agnoletto Strage di Viareggio Eye Pyramid referendum Polonia Atti di riparazione video Stephen Ratzinger Pensieri a voce alta (in pillole) fare chiarezza medaglia miracolosa sbarackato Obama Ministra dell'Istruzione omosessuali Beato Mayr-Nusser Fedeli. in ricordo del viaggio in Italia Papa Francesco serate valtortiane sogno Sindone Raul Castro profezia Pensieri a voce alta padre Lombardi Don Minutella carmelitana Maria messainlatino Fidel Castro Isis John Major Verginità di Maria Purgatorio Scalfari aborto peccato gravissimo lettera dei quattro Cardinali Amoris consumismo supplica Ordine di Malta bellezza Stephen Austin Guido Villa religiosa Valeria Fedeli Misericordia et misera Brexit Quaresima teologia del processo e del divenire Gender comunione ai divorziati risposati (in Pensieri PENSUERI A VOCE BASSA il mercante d'armi peronismo nazionalcattolico Fatima Cardinali Spadaro Pontificato Bergoglio Santo Sepolcro Carlo Acutis Giovanni Paolo II battesimo Wilders intervista integrale al Card. Burke Marchino guarigioni Cascioli omosessualità Papa satanismo cinwue Dubia Difendiamo i nostri figli eutanasia peccato originale Cristo Re mons. Fellay Mama Antula prostituzione S. Antonio Abate verginità della Vergine La sconfitta di Renzi Omelie Cattedrale di Pristina genocidio CONVEGNO iNTERNAZIONALE su Maria Valtorta la verità su Aleppo Tosatti Beata Giovanna Scopelli feto Card. Sarah profughi Medjugorje aborto Kasper Immacolata Concezione tragedia a Uyo silenzio della S. Sede Papa Benedetto XVI Theologica Scopelli Gandolfini Intervista Benedettini Quo Vadis? populismo latinoamericano economia Pensiero a voce bassa 1002 Bernadette indagato Sala Benedetta Frigerio Vaticano sesto dubia sincretismo Fumagalli fedeltà Neo Modernismo Redenzione monachesimo leucemia Paradiso droga eresia ariana Papa Bergoglio valanga lingue di vermi sisma Card. Raymond Burke misericordia dittatore luterani cremazione I 4 Novissimi Melloni Preti sposati Gesù sacramentato Pietro Card. Biffi scandalo sacerdoti omosessuali e conviventi Clinton pro-life gender settimana di preghiera incendio Concistoro Bukavu nuovo cristianesimo Valtorta ibernazione
Torna ai contenuti | Torna al menu