evoluzionismo - Blog - Biblioteca Neval 3

Vai ai contenuti

Menu principale:

> Cattolici ed evoluzionisti. Una risposta al prof. Facchini.

Biblioteca Neval 3
Pubblicato da in Articoli su Radio Spada ·
Tags: evoluzionismo
Nuovo articolo su Radio Spada

di Isidoro

di Fabrizio Fratus


Sul sito UCCR viene presentata un’intervista al prof. Fiorenzo Facchini intitolata "Evoluzionisti e cattolici? Si può e si deve" in relazione ad un mio articolo comparso sul sito di Radio Spada (non citata). La questione su cui si vuole tentare di fare chiarezza è se un Cattolico possa essere anche un evoluzionista. Io sostengo di no e lo sostengo con forza per questioni ben comprensibili: l’evoluzione della specie non è un fatto scientifico ma una fede e come tale si contrappone alla parola di Dio. In un altro articolo ho cercato di dare forma alla mia idea per cui un Cattolico è specificatamente un creazionista e come tale non può certo credere in una altra origine vita se non quella creata da Dio.
La prima questione che va affrontata, a mio modo di vedere, è se realmente la teoria di Darwin sia un fatto scientifico. Il Prof. Facchini sostiene di si, che lo è. Benissimo, allora chiediamo al professore di indicare a tutti:
  • Quali prove verificabili possiede?
  • Quale esperimento conferma l’ipotesi?
  • Dove e quando è stato ripetuto l’esperimento?
La domanda esige una risposta semplice e concreta e non una valanga di parole inutili che servirebbero solo a eludere la risposta.
Tra le prove presentate dagli evoluzionisti troviamo l’esperimento di Lenski spesso divulgato come esempio di evoluzione, peccato che lo stesso scienziato abbia ammesso il “fallimento” delle sue ipotesi.
Tra gli stessi evoluzionisti vi sono molti dubbi tanto che è semplice trovare affermazioni come quella di S. C. Todd:
“anche se tutti i dati indicano un progettista intelligente, una tale ipotesi è esclusa dalla scienza perché non naturalista”
O come quella famosissima di Richard Lewontin, genetista evoluzionista:
“Noi difendiamo la scienza nonostante l’evidente assurdità di alcune delle sue affermazioni, nonostante essa non riesca a realizzare molte delle sue stravaganti promesse sulla salute e sulla vita, nonostante la tolleranza della comunità scientifica per delle favole immaginarie prive di verifica, perché abbiamo un impegno aprioristico, un impegno materialista. Non è che i metodi e le istituzioni della scienza ci obblighino ad accettare una spiegazione materialista dei fenomeni, ma al contrario, siamo costretti dalla nostra adesione aprioristica alle cause materiali a creare un apparato d’investigazione ed una serie di concetti che generano spiegazioni materialistiche; non importa quanto contro intuitive, non importa quanto mistificanti per i non addetti ai lavori. Non solo, ma tale materialismo è assoluto, perché non possiamo aprire la porta al piede divino”
Tra le argomentazioni riportate dal prof. Facchini a sostegno di una posizione per cui un Cattolico può essere evoluzionista vi è questa frase:
“Basta ammettere che la realtà dell’universo è stata voluta da Dio.”
L’ammissione relativa al concetto di una volontà di Dio non riguarda la scienza ma la fede e ponendosi in questo modo, il prof. Facchini, contribuisce a dare manforte a tutti gli evoluzionisti sostenitori della tesi per cui un credente non possa fare buona scienza. Leggendo la dichiarazione riportata sopra come dare loro torto? Il professore sta nel mezzo, da una parte promuove la fede e dall’altra si conforma a una ipotesi non verificata, non verificabile che utilizza la menzogna per essere divulgata nelle scuole(1).
La propaganda evoluzionista passa per il cinema con film come X man, o Lucy, o con serie tv in cui l’evoluzione della specie diviene la struttura della storia raccontata, un macchina di convincimento presente in tutti i settori. Ma la realtà è ben diversa, e la scienza sperimentale ed empirica conduce scienziati come  l’ateo più famoso del ‘900,  Antony Flew, a convertirsi al teismo (2), e che dire di J. Sanford? Ateo ed evoluzionista, genetista di fama mondiale divenuto creazionista studiando il genoma umano e presentando un libro sull’entropia del DNA in cui sostiene:
  • Il decadimento del DNA
  • Che in 300 generazioni la specie umana sarà scomparsa
  • Che l’uomo non può avere più di 7000 anni
I risultati degli studi di J. Senford sono in linea con il famoso studio chiamato “Eva mitocondriale” dove dopo 10 anni di lavori si stabilì quanto segue (riporto per intero la risposta di Stefano Bertolini a una domanda che venne posta a Roberto de Mattei):
D - A proposito, lo sa che sono stati proprio i genetisti a dimostrare che nella nostra specie non si possono biologicamente separare delle razze distinte dal punto di vista genetico [non ndr] esistono le razze, con ciò dando un messaggio di uguaglianza fra gli uomini di cui la Chiesa dovrebbe appropriarsi?
R - Finalmente gli evoluzionisti sono arrivati a quello che la Bibbia ha sempre dichiarato: siamo tutti fratelli, figli di una sola coppia di genitori. Dio “ha fatto d’un sangue tutta la generazione degli uomini, per abitare sopra tutta la faccia della terra,” Atti 17:26.
Per un reportage sull’origine di queste “scoperte” da parte degli evoluzionisti possiamo fare riferimento al progetto Eva Mitocondriale (Newsweek Magazine, Gen 11, 1988, “La ricerca di Adamo ed Eva”): “Questa scoperta porta un profondo messaggio di fratellanza biologica”, Science Magazine, 1998: “Introducendo nuove procedure forensi, il DNA mitocondriale sembra mutare molto più velocemente delle aspettative, sollevando delle questioni preoccupanti rispetto alla datazione degli eventi evoluzionisti… Usando il nuovo orologio, Eva dovrebbe avere solo 6000 anni.” Accecata dalle proprie prevenzioni, la giornalista indossa i suoi occhiali tinte dal preconcetto di milioni di anni e scrive: “nessuno pensa che sia così…” Tale data è perfettamente in linea con quella proposta dai creazionisti.
La teoria di Darwin è un atto di fede e come tale non è scienza empirica, Antonino Zichichi spiega benissimo la questione nel saggio "Perchè io credo in Colui che ha fatto il mondo", ritenere che l’evoluzione della specie sia un fatto è un errore per uno scienziato e lo è ancora di più per un credente; la mia posizione è quella antievoluzionista; in passato non vie è stato un organismo semplice che per mutazioni e selezione naturale è evoluto in qualcosa di più complesso.
Se un uomo di chiesa dà credito a ipotesi materialiste non verificate e verificabili diviene strumento del male e contribuisce ad allontanare le persone dalla salvezza, così compiendo nega il suo mandato di uomo che conduce le pecorelle smarrite verso la salvezza.
Il concordismo è il male del credente, di colui che non segue la parola di Dio e la interpreta a suo piacimento.
_____________________________________________
  1. In tutti i libri delle scuole in occidente vengono riportati come fatti a dimostrazione della tesi materialista questi falsi: origine della vita tramite esperimento Miller, Lucy come antenato comune, ricapitolazione degli embrioni, organi vestigiali etc.
  2. La conversione degli atei



> L’evoluzione della specie, in tutte le sue forme conosciute, da sempre è stato il metodo degli atei per “uccidere” Dio

Biblioteca Neval 3
Pubblicato da in Articoli di Radio Spada ·
Tags: evoluzionismodarwinismo
Articoli recenti
Nuvole
treni a vento Lourdes Fedeli. IMU Transustanziazione omosessualità teologia del processo e del divenire silenzio della S. Sede Scopelli satanismo Lutero lezioni spirituali Gomez Davila Beatitudini dubia Beato Mayr-Nusser disorientamento pastorale FB Costituzione raccolta firme x chiedere dimissioni Strage di Viareggio Atti di riparazione Eye Pyramid Russia Robert Spaemann sofferenza dei bambini Intervista Benedettini Don Minutella Mama Antula sisma LEZIONI SPIRITUALI la verità su Aleppo padre Lombardi video Stephen flat tax odio Cristo Re Clinton AVVISO IMPORTANTE 80 anni Padre Pio seminari diritti CONFERENZE E SANTE MESSE incendio Fillon Giappone la Beppina monachesimo protestanti morte di Fidel Castro Lund Creazione Boff Rom morte dei bambini infallibilità e indeffettibilità della Chiesa Gender droga Mattarella Incontro 80 sindaci da tutto il mondo luce Finnis carmelitana sale Quaresima varie Ratzinger Difendiamo i nostri figli Re Magi Insediamento Trump Marchino Benedetto XVI Giovanni Paolo II la Colonna dell'Immacolata sincretismo rissa vaticana Basta Bugie in ricordo del viaggio in Italia Gedeone medaglia miracolosa Francia OMELIE terremoti Inferno infallibilità il reato di intralcio all'aborto Gandolfini doveri prostituzione Suor Lucia di Fatima Tosatti filatelica Fumagalli Trump Vaticano Giuda cattolici statunitensi a Trump Beata Giovanna Scopelli Sindone Bernadette L'Evangelo come mi è stato rivelato Madonna della Ghiara La Samaritana imparare la Lis Unità dei cristiani Fidel Castro Pensieri a Voce Bassa Obama Valtorta comunione a divorziati risposati confessione La sconfitta di Renzi Sander Magister Italicum GUERRA CIVILE FRA CATTOLICI luterani scandalo sacerdoti omosessuali e conviventi Giornata della pace pro-life italiano assenza di Dio Bergoglio Benedetta Frigerio profezia lingue di vermi il mercante d'armi Kasper cremazione eresia ariana misericordia Consacrazione Pensiero a voce bassa 1002 il cornoletame Amoris Laetitia Aleppo Convegno Valtorta Amoris Laetitia Palmaro modernisti Pontificato Bergoglio Referendum Schneider Don Giuseppe Berardino La necessità della... Resistenza Italia Jean-François Lavére Giubileo della Misericordia Crisi del Dogma evoluzionismo assassinio Theologica proselitismo Pontefice Brexit CONVEGNO iNTERNAZIONALE su Maria Valtorta omelie Polonia La Croce di S. Benedetto Guido Landolina Pillole Omelia Gerusalemme consustanziazione Cardinali riconteggio voce Cascioli PENSIERI VOCE ALTA Omelie consumismo Camicia della Madonna Lezioni spirituali Pensieri alluvioni a pensieri a voce alta Renzi Pensieri a voce bassa domanda fedeltà lotta contro l'aborto Aldo Maria Valli Fraternità San Pio X profughi pillole) leggere Pietro Blondet Apocalisse Ministra dell'Istruzione creazionismo Lezioni spirituali p. Enzo Medaglia miracolosa indagato Sala peccato originale verginità della Vergine PENSUERI A VOCE BASSA intervista integrale al Card. Burke SOSPESO A DIVINIS gender perdono Amoris laetitia massoneria Paradiso Neo Modernismo Dogma Spadaro teoria pro-life vescovo Robert W. McElroy ibernazione Card. Biffi dimissioni congelate Catechismo Maggiore di S. Pio X PENSIERI A VOCE ALTA comunismo Redenzione omosessuali Convegno valtortiano 2016 apologetica Madonna Papa Benedetto XVI Limbo cinwue Dubia LGBT 25 novembre 2016 Johm DUBIA Valeria Fedeli tragedia a Uyo Non praevalebunt! John Major articoli vari Basta Bugie Pence terremotati strafalcioni Maria (in Mistica Maria Valtorta Kosovo mons. Fellay Apparizione a Lourdes fenomeni miracoli Gesù Salvatore alta! Wilders tradizionalisti ecografia prenatale Papa Francesco Pensieri a Voce Alta Lo Straniero Fatima Caritas Guido Villa Argentina anno giubilare Musica Sacra Parlamento interviste Amoris riforma della curia supplica fondazione Maria Valtorta riforma intervista a Burke Mary Wagner traumi battesimo Don Ariel S. Levi di Gualdo Giobbe Ordine di Malta arrogante Giudizio Particolare comunicazione non ostile Natale Raul Castro Cuba fastfood Santo Sepolcro Medjugorje Family Day Cina Card. Burke furto di ostie Twitter streghe Concistoro Don Zucchini eretico Expo Frezza Pensieri a voce alta (in pillole) leucemia Don Ariel obiezione di coscienza sogno aborto darwinismo promesse Conferenze valtortiane fare chiarezza Santiago del Estero religiosa Commiato all'Opera Pensieri a voce alta sbarackato Obama serate valtortiane Umberto Benigni Dubia Google aborto peccato gravissimo Stephen Austin gelo scisma pro gender peronismo nazionalcattolico Card. Raymond Burke Purgatorio populismo latinoamericano Concilio Maria Valtorta Radio Maria Card. Sarah cappella agli islamici Cattedrale di Reggio Emilia articolo su Maria Valtorta limbo feto Santa Veronica Giuliani effetto Paglia eresie Papa Bergoglio assistenza umanitaria avvelenamento di massa castigo di Dio antimassoneria Quo Vadis? Buon Pastore Socci liturgia antica condanna Buon Natale S. Antonio Abate Papa Lefebvre Morte demonologia Israele articolo 138 elezioni rifugiati Immacolata Concezione modernismo Roberto De Mattei strage di Berlino commissariamento Ordine di Malta Bukavu l'antilingua settimana di preghiera nuovo cristianesimo il sacro tugurio Presepe Rwanda Melloni Dott.ssa Elisabetta Frezza comunione ai divorziati risposati convivenza Świebodzin messainlatino febbre spirituale Claudio Pierantoni Agnello di Dio I 4 Novissimi Isis Politi valanga omelia Porta Santa P. Giovanni Cavalcoli Misericordia Pensieri a voce alta (in pillole) globalizzazione eutanasia Storia sociale della Chiesa dittatore Laetitia Avvenire Satana Preti sposati Islam moderato sesto dubia genocidio Verginità di Maria guarigioni Germain Grisex Fedeli No anima vittima San GIuseppe Gesù sacramentato ex-cathedra rivoluzione religiosa referendum tsunami correzione formale bufale otto errori. Mistica viareggina crollo del tetto di una chiesa Volto Santo assolvere il peccato di aborto j'accuse Cattedrale di Pristina Scalfari antidarwinismo Renxit Card. Brandmuller Newman Carlo Acutis Misericordia et misera Toscana economia Vittorio Agnoletto Risurrezione dei morti bellezza lettera dei quattro Cardinali
Torna ai contenuti | Torna al menu